Madonna in trono con Bambino , Santa Caterina d'Alessandria, San Francesco d'Assisi, Santa Elisabetta d'Ungheria, Santa Chiara, San Luigi di Francia e un beato Francescano

Giovanni di Pietro detto lo Spagna
Madonna in trono con Bambino , Santa Caterina d'Alessandria, San Francesco d'Assisi, Santa Elisabetta d'Ungheria, Santa Chiara, San Luigi di Francia e un beato Francescano

La tavola fu commissionata nel gennaio 1516 dalla Confraternita del Terz’Ordine francescano di Assisi per la cappella di Santa Caterina in San Francesco e venne consegnata il 15 luglio, come ricorda l’iscrizione in basso. L’opera raffigura la Madonna in trono con Bambino, con i santi Caterina d'Alessandria, Francesco d'Assisi, Elisabetta d'Ungheria, Chiara, Luigi di Francia e un beato Francescano. La composizione, con la Madonna seduta su un trono dall'alto basamento e sormontato da una nicchia delimitata da grandi volute, risente ancora degli esempi perugineschi, ma gli effetti plastici, la disposizione a semicerchio dei personaggi e la caratterizzazione dei volti denotano l’avvicinamento dello Spagna alla produzione fiorentina di Raffaello. Lo Spagna cita il maestro urbinate nelle figure del san Luigi e della Vergine, ispirati alla pala Ansidei (1504-1505, ora, Londra, National Gallery). La tavola fu spostata nel XVIII secolo dalla cappella di Santa Caterina a quella di San Ludovico e, poi, in quella di San Giovanni.

Museo del Tesoro della Basilica di San Francesco e Collezione Perkins Piazza inferiore San Francesco Assisi PG Italia >>