Madonna con Bambino e Santi

Alfani Domenico
Madonna con Bambino e Santi

Il dipinto fu commissionato nel 1522, in occasione dell'incarico avuto dall'Alfani di sovrintendente ai lavori per la decorazione architettonica della cappella detta "del Buio" in Sant'Agostino di Perugia, i cui pagamenti si protrassero fino al 1541. Nella tavola è raffigurata la Vergine seduta sul trono, nel cui trono è la data MDXXIIII, mentre due angeli le cingono il capo con una corona e un terzo sparge dei fiori. Ai lati del trono vi sono i SS. Pietro Apostolo, Paolo Apostolo, Nicola di bari e Lucia. Si tratta di una delle opere più significative di Domenico Alfani, nella quale compaiono forti influssi di Raffaello, Giulio Romano e Fra' Bartolomeo. L'opera fu tolta dall'altare tra il 1799 e il 1803, in occasione della trasformazione dell'interno della chiesa. Nel 1810 fu trasferita presso l'Accademia di Belle arti in seguito alle demaniazioni napoleoniche. Cavalcaselle, Salmi e Gnoli posero in evidenza i forti influssi di Raffaello e di Giulio Romano; lo Jacobsen e lo Gnoli ricordi di Fra Bartolomeo e il Cecchini influssi di Andrea del Sarto.

Galleria Nazionale dell'Umbria Corso Vannucci Perugia PG Italia >>