Sacra Famiglia

Alfani Domenico ,Pompeo di Anselmo
Sacra Famiglia

In alto undici piccoli angeli fanno corona alla Colomba dello spirito santo e reggono un cartello con la scritta DIVA ANNAE DICATUM. E' sorprendente vedere il prima e dopo il restauro di questa bellissima pala d'altare di Domenico Alfani (1510-1511) proveniente dalla Chiesa dei santi Simone e Giuda del Carmine e raffigurante la Sacra Famiglia con sant'Anna, san Gioacchino e san Giovannino. I colori tornano a splendere creando un'armonia cromatica che non era più percepibile. Passò in Pinacoteca con la demaniazione del 1863. Creduta opera del Perugino dal Crispolti, dal Morelli, Orsini e dal Siepi, fu per primo da Mezzanotte, che tuttavia l’attribuisce ad Orazio Alfani, posta in relazione con il disegno che Raffaello inviò circa il 1508 a Domenico Alfani e nel cui retro è un ricordo relativo al pagamento della Deposizione eseguita per Atalanta Baglioni; disegno posseduto ai primi del XIX secolo da J.B. Wicar e che ora è nel Palais des Beux-Arts di Lille. Secondo lo Gnoli in quest’opera è preponderante l’intervento di Anselmo, ed a lui e a Raffaello si deve quanto di peruginesco c’è in questa pala, ma forse non si deve troppo ridurre anche l’intervento di Domenico Alfani.

Galleria Nazionale dell'Umbria Corso Vannucci Perugia PG Italia >>